Pupazzi amari.

Era caduta tanta neve, così tanta da riempire un giardino, così pieno da raccogliere tutti i bambini del quartiere, così felici di vedere tanta neve da mettersi subito a creare un pupazzo.
Era un maschio, aveva due bottoni per occhi, una carota per naso, un sorriso fatto di bastoncini di legno, una sciarpa consumata e un berretto fuori moda.
Guardava dritto davanti a se, immobile, tutto il giorno.
Era solo, in quel giardino, così desiderò avere un po’ di compagnia.
Quella notte cadde tanta neve, ancora più della volta precedente e ci misero un attimo i bambini a creare un secondo pupazzo. Aveva due mandorle per occhi, una piccola patata come naso, un sorriso fatto con strisce di liquirizia, un vecchio mocho come lunghi capelli e due belle palle di neve a completare un petto formoso.
Il pupazzo di neve fu molto felice, la pupazza un po’ meno, la sua era neve fresca, pallida, quella del pupazzo aveva già i segni dello smog.
Ma lui non si perse d’animo e iniziò a parlarle.
“Sei davvero bellissima” disse “la cosa più bella che io abbia mai visto”.
Ma la pupazza non pareva interessata.
“I tuoi occhi sono stelle lucenti in una nottata senza luna, che mi guidano verso casa”. Lei mosse appena le orecchie (che non aveva) per sentire meglio.
“Il tuo sorriso scuro ha il sapore della scoperta, così invitante, toccarlo, riuscire a baciarti per me sarebbe un sogno”. Lei pronunciò un timido sorriso, si sporse.
“Il bianco del tuo corpo è la purezza della natura, una tela sulla quale sono dipinte le cose uniche del pianeta, la fantasia che diventa realtà.”
Era fatta, si era voltata completamente, ora lo guardava negli occhi di bottone. Arrossendo disse: “Smettila dai! Se vai avanti così mi sciolgo!”
E lui andò avanti così per tutta la notte, finché di lei non rimase altro che una pozzanghera d’acqua.
Non voleva una pupazza di neve che se la tira, lui voleva un dragone infernale e quei bambini dovevano farglielo, se no finisce che qualcun altro si fa male.

  1. ciccipuz reblogged this from soggetti-smarriti and added:
    Huahuahua
  2. scarligamerluss reblogged this from soggetti-smarriti
  3. zuppaiaia said: e che ci faceva col dragone?
  4. triplatela reblogged this from soggetti-smarriti
  5. soggetti-smarriti reblogged this from yomersapiens
  6. yomersapiens posted this